Sono esonerato dalla empestiva denuncia dei vizi se …

 

Gli Acquirenti di un immobile o la committente sono esonerati dal dimostrate di avere trasmesso al costruttore / appaltatore la tempestiva denuncia dei vizi prevista dalla legge (1669 – 1667 c.c.), se il costruttore / appaltatore è intervenuto presso l’immobile venduto ed ha svolto opere di sistemazione dei vizi denunciati.

(lo dice la Cassazione Civile ed il Tribunale di Milano).

Quindi prima di decidere di porre rimedio ai vizi lamentati dalla committente e/o dall’acquirente pensiamo con attenzione alle implicanze che ciò comporta.

 

 

 

Share Button